l'Associazione

Il Circolo persegue a favore dei Soci e degli Iscritti finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale. In particolare, il Circolo promuove e gestisce attività sociali, culturali, ricreative e sportive nelle forme e nei modi più opportuni per favorire un uso qualificato del tempo libero.

la nostra storia

Agli inizi degli anni  ‘50, per iniziativa di alcuni dipendenti, venne fondato il CIRCOLO SOCIALE della CASSA RISPARMIO di TRENTO e ROVERETO, finalizzato a sviluppare e dare struttura organica a precedenti occasionali attività di gruppo, principalmente costituite da brevi gite domenicali.

A presiedere il primo Consiglio Direttivo, composto da sette dipendenti in servizio, fu Carlo Ravanelli mentre - per statuto - al Direttore Generale pro tempore della Cassa di Risparmio era attribuita la Presidenza Onoraria dell’Associazione.

Fin dall’inizio al Circolo vennero automaticamente iscritti tutti i dipendenti della “Cassa”, che contribuiva  finanziariamente a sostenerne l’attività.

Col tempo alle gite a breve raggio a scopo ricreativo o culturale si aggiunse pure l’organizzazione e partecipazione, anche con analoghe associazioni territoriali,  a gare sportive in diverse discipline, ben partecipate dai soci con ottimi risultati.

Grande impulso all’attività del Circolo, con organizzazione di viaggi a lungo raggio e soggiorni in diverse regioni italiane, si ebbe nei primi anni ‘70 quando - durante la Direzione del dott. Giampaolo Finardi - anche la partecipazione ai viaggi organizzati dal Circolo venne inserita fra gli incentivi di un innovativo sistema premiante per i dipendenti della “Cassa”.

Dal 1979 il Consiglio Direttivo viene nominato per elezione, da parte di tutti i Soci, fra candidati appartenenti al Circolo. 

Primo Presidente eletto con votazione fu Romolo Osti, che ricoprì la carica fino al 1981, cui successe, dal 1982 al 2009, Giorgio Radoani, sotto la cui Presidenza il Circolo ebbe, tra l’altro, il prestigioso incarico di organizzare uno SKI MEETING EUROPEO dei bancari a San Martino di Castrozza e due CUP, tornei sportivi pluridisciplinari tra i dipendenti delle Casse di Risparmio del Triveneto.

Con il 1° gennaio 2003 il Circolo, a seguito dell’incorporazione in UNICREDIT della Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto (nel frattempo divenuta CARITRO SpA), ha cambiato denominazione in UNICREDIT CIRCOLO TRENTO, costituendo  così il riferimento associativo per tutti i dipendenti – in servizio o in  pensione – delle Società del Gruppo Unicredit  nella Regione Trentino – Alto Adige.

Con l’Assemblea Straordinaria del 24 ottobre 2019 il nostro Circolo, in sintonia con il Modello Organizzativo previsto dal Gruppo UniCredit,  ha adottato un nuovo Statuto per potersi adeguare alle norme introdotte dalla Legge Delega 106/2016 che disciplina gli “Enti del Terzo Settore”, aprendo la possibilità di iscrizione anche agli “esterni”.

Il Circolo conta attualmente circa 700 soci.

Dal 2010 Presidente del Consiglio di Amministrazione del Circolo è Livia Perottoni.